Meglio non.

Meglio non leggere proprio, se si finisce per ingollare pattume e tralasciare la qualità.
(Anche se non sono d’accordo su Faletti, nè necessariamente su Coehlo pur non piacendomi.
E neppure troppo sul citare la solita Dickinson e non altre).

Meglio non scrivere, se per farlo si accetta un compromesso sordido col peggior “gusto del pubblico”, se tocca mentire e mentirsi affermando che “è giusto andare incontro al lettore e rendersi leggibile”.
Fingendo che leggibile e misero siano la stessa cosa.
No, meglio in tal caso non creare affatto lettori.

Annunci

Lascia un commento... vuoi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...