Per un Natale libresco.

trento_-_vignetta_di_paolo_del_vaglio_sui_libri_di_natale._-_2009_-_imagelargeVignetta di Paolo del Vaglio
.

Lo scorso anno vi avevo consigliato una serie di liste di libri papabili come regalo natalizio, compilate da alcuni blogger appassionati e in gamba.
Voglio quest’anno ripetere l’esperienza e rinverdire le vostre pupille, solleticare le vostre menti alla ricerca del libro giusto per la persona giusta. Sì, perché come voi accorti e navigati lettori immaginerete, scegliere le pagine adatte è raramente un’impresa facile facile: è essenziale sapere come NON regalare libri a chi i libri li ama.
Se dunque avete deciso che un un dono s’ha da fare, che questo dono conviene (dal punto di vista monetario, ma soprattutto della riuscita) sia un libro, ed avete magari escluso di regalarne uno già in vostro possesso (il quale avrebbe come valore aggiunto una storia alle spalle, e un filo diretto con voi), potete studiare meticolosamente il kit di sopravvivenza per muoversi nella giungla dell’acquisto ideato da lepaginestrappate.

Fatto?
Ora passate ad abbinare a ciascuna persona che volete omaggiare (cioè a cui volete rendere omaggio, letteralmente, per la sua presenza nella vostra vita o per un motivo preciso) il relativo libro.
Potete trovare abbondanti suggerimenti in rete (oltre che su un sacco di riviste: io ho due buste trasparenti zeppe di ritagli in tal senso), eccone alcuni:

!! Sottolineo che il materiale che trovate nelle varie pagine è di proprietà delle rispettive autrici e non è davvero il caso di rubacchiarlo, ma se fossi in voi una riga in privato la scriverei, per chiedere di poter confezionare il libro scelto proprio con lo stampato del post che vi ha fatto esclamare: eccolo, è lui!
In un sol colpo otterreste un pacchetto certamente singolare, una mini-lettura aggiuntiva e introduttiva ed un regalo extra da offrire: una miniera virtuale tutta da esplorare 😉

Ricordate infine che apporre una dedica può essere il pensiero più azzeccato oppure un fastidio imbarazzante, secondo chi la riceve. Pensateci bene. Una buona alternativa, nel dubbio, può essere un semplice biglietto allegato.

Advertisements

10 thoughts on “Per un Natale libresco.

  1. Grazie, serp.
    Dal momento che domani sistemerò le ultime cosette e sbrigherò le ultime commissioni prima di una meritata pausa fino al primo gennaio, credo che sabato e domenica mi dedicherò con somma calma e con piacere a selezionare, impacchettare ed abbellire 🙂

    Un abbraccio oh oh oh a te! E buon Natale.

  2. pensa che ho proprio appena finito di leggere il quinto libro di una saga fantasy bellissima… in Italia hanno pubblicato solo i primi tre e da appassionata di fantasy come sono, posso dire che li ho trovati molto belli. peccato che siamo semi-sconosciuti. sto preparando un post per Daisuki, visto che l’autrice è giapponese!

  3. Bel post Denise, brava!
    Io amo regalare i libri, ma per trovarli mi impegno, non scelgo mai a caso e credo di riuscire in questo.
    Sai che la dedica io non l’ho mai scritta? Metto il bigliettino, con gli auguri, come per gli altri regali.
    Un bacione cara!

  4. Adoro regalare libri e anche riceverne, se sono fatti col cuore e non pescati dal cestone delle occasioni; si, mi è capitato che mi venisse regalato un libro recuperato lì. Non sarebbe stato certo un problema se non fosse stata questa la conversazione tra me e chi me l’ha regalato:
    Io: “Un libro! Grazie, adoro leggere! Ma..questo autore..mai sentito..”
    Lui: “Ah, manco io! L’ho trovato nelle offerte”

  5. Oh, ma wow. Della serie: non ho nessun ritegno – e soprattutto, non me ne importa nulla O.o

    Io sostengo a tamburo battente il riciclo e l’acquisto d’occasione anche per i regali di Natale, ma uno degli scopi principali è ridare valore al dono ed agli oggetti che possediamo. Se mi buttassero in mano una cosa presa a caso solo perché costava poco e l’altro non aveva idee, anche se fosse azzeccata non varrebbe come gesto di decrescita.
    E m’incazzerei pure un tantino, per l’impegno dimostrato.

Lascia un commento... vuoi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...