Spilli

Una vignetta, per altro del mio disegnatore preferito, che ritrae più volte un padre insieme alla propria bambina; felici.
I commenti degli esperti in televisione che parlano di un padre in carcere in attesa di giudizio, lontano dalla propria figlia piccola, del loro legame; e si esprimono – parole loro – non da esperti ma da padri e madri.

Piccoli ma dolorosi spilli che mi si piantano nel cuore, a me che il mio papà non posso più chiamarlo al telefono, toccarlo, sapere che anche se lontano è su questa terra e mi aspetta.
.

Cuore-infilzato

Advertisements

4 thoughts on “Spilli

  1. mi accorgo di pensare più spesso a mio padre rispetto al passato. forse perchè mi sto finalmente riappacificando con quel passato? almeno con una parte di esso, ecco. e così, malgrado il senso di mancanza e qualche rimpianto, se non altro mi posso godere i ricordi belli. sarà così anche per te, vedrai.

  2. vero. in realtà in me predominano i ricordi ed i pensieri positivi. però, ogni tanto, anche scaricare un silos di lacrime fa bene alla salute…!
    è un’enormità e fa tremare anche solo dirlo, ma pur con tutti gli strattoni (quelli quotidiani, e quelli più pesanti che sai) mi sta capitando con mia mamma di creare quel rapporto che non c’è stato mai prima, ora che è viva, e pensare dunque nel momento stesso in cui impariamo insieme a volerci bene che tutto questo un domani mi consentirà di non rimpiagere troppe cose, di sentirmi riuscita e pensare di non essere arrivata tardi.
    non so se mi sono fatta capire.

Lascia un commento... vuoi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...