I forgot my phone. Or was it my life?

Advertisements

5 thoughts on “I forgot my phone. Or was it my life?

  1. a me fanno morire (non ho ancora deciso se dalle risate o dal pianto) certi soggetti come la tizia che era ieri dalla parrucchiera; con la testa incatramata di tintura, le è suonato per ben tre volte il cellulare e lei per tre volte ha sbuffato scocciata chiedendosi chi mai fosse, dopodichè ha risposto e ha avuto giusto la decenza di uscire in strada per non far sentire i fatti suoi a tutti. e io mi chiedo: spegnerlo no? o sennò risparmiati la sceneggiata della faccia scocciata ecc.

  2. La scena della proposta di matrimonio, poi, è veramente fenomenale… 😀

    No, davvero, ‘sta fissazione per i cellulari proprio non la reggo. Io ho un approccio al cellulare sintentizzabile in “lo uso perché è comodo da avere in caso di urgenze quando sei fuori”, ma francamente mi scoccia pure quando qualcuno mi manda sms o mi chiama e io magari sono in giro e mi vien scomodo rispondere epperò se non rispondi magari l’altro si preoccupa e se lo trova ripetutamente spento si preoccupa ancor di più ecc. ecc. E’ diventata una schiavitù!
    Infatti da un po’ di tempo io tendo a dare alla gente solo il numero del telefono fisso, e non del cellulare, se non ci sono ragioni in cui è particolarmente importante che io possa essere sempre reperibile. E comunque dissuado la gente dal cercami al cellulare se non è proprio una questione urgente che non può aspettare il mio ritorno a casa (o in alternativa l’avverto che se sono in giro e non ho voglia di rispondere, non rispondo). Eccheccaspita, sennò è una tortura 24h/24 O_o

  3. sìsì

    io col cellulare faccio poco più di te, lucy, e senza fissazioni.
    comprendo se mia mamma si agita: alle volte non ha capito le istruzioni che le ho dato, manco sa dove sono, s’incarta e va a finire che si preoccupa per niente. ma per tutti gli altri non c’è giustificazione, “ci vuole calma e sangue freddo”. io a differenza tua uso il cellulare con lo stesso criterio del fisso: per esempio se qualcuno mi chiama e non posso rispondere, mi sento in dovere di richiamarlo (ma anche non subito). allo stesso modo, però, come mi sembra ovvio che se sto guidando non rispondo al cellulare (peccato sia meno ovvio a parecchi pirati della strada…), pretendo anche che mentre mi faccio la doccia il fisso suoni, e suoni, e suoni. E che nessuno poi mi chieda “Perché non rispostoooo? Eri a casaaa!”.

    Penso che, almeno in alcune occasioni, potrei imitarti a sfruttare il numero del fisso.
    Tanto mia mamma non risponde in ogni caso 😄

Lascia un commento... vuoi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...